Regolamenti extra

* Vorrei poter collegarmi in continuazione con un computer anche se non c'è nessuno di fronte a questo computer.

* Che il collegamento con l'utente di un computer possa farsi soltanto con la parola d'ordine provvisoria

* Dovrete poter collegarvi con un computer solamente attraverso gli indirizzi IP che ho precisato

* Che le altre persone che lavorano che lavorano possano collegarsi automaticamente con una parola d'ordine ad un computer d'uso comune ma che possano solamente visualizzare. Oppure che possano fare ogni tipo di operazione salvo il trasferimento di file (schedari).

* Il programma Alpemix lavora su un computer di uso comune. Ho determinato la parola d'ordine per questo computer e l'ho comunicata a tutti quelli che lavorano con me. Voglio che una sola persona possa collegarsi, allo stesso tempo, a questo computer. Quando una persona è collegata a questo computer, voglio vedere nella lista l'indicazione di questo computer in quanto "occupato". Quando la persona che è collegata esce, che il computer ritorni automaticamente on-line. Desidero fare funzionare 10 computer sui quali una (1) persona può collegarsi allo stesso momento.

* Vi spieghiamo le operazioni di regolamento da fare.


* Che cos'è la parola d'ordine provvisoria.

* Anzi tutto vi spieghiamo cosa significa la parola d'ordine provvisoria. Mandate un offerta della parte dei messaggi particolari, per poter collegarvi ai computer degli utenti che, come lo potete vedere, sono on-line sulla vostra lista. Se la parte di fronte accetta questa offerta, potete creare un collegamento. Il nome dell'utente che avete definito sul computer si trova on-line ma non c'è nessuno che sia in fronte del computer, di conseguenza non c'è nessuno che possa ricevere l'offerta che avete mandato. In tal caso potete ottenere il collegamento quando lo volete, da un altro computer con una parola d'ordine che avrete stabilito in precedenza su questo computer.

 

* Realizzo l'ingresso con il nome dell'utente che ho definito sul computer con il quale desidero creare un accesso continuo. Premo sull'icona a forma di chiave che si trova sopra a destra. Sulla finestra che si apre, determino la parola d'ordine e premo sul bottone "Okay" (Tamam). Adesso voglio avere accesso a questo computer ogni volta che lo desidero con la parola d'ordine che ho determinato.

 

Passo ad un altro computer ed entro con un altro dei miei nomi d'utente. Come si può vedere sulla figura qui sopra sono entrato con il mio nome d'utente "Teknopars" e vedo l'altro computer sulla mia lista ondine. Clicco doppio sul nome dell'utente di questo computer che lo rappresenta.

Premo sull'icona sulla parte superiore della finestra dei messaggi particolari che si apre. Nell'istante in quale la scrivo la parola d'ordine d'accesso che ho definito, posso collegarmi automaticamente a questo computer. Gli utenti gratis possono anche essi utilizzare questa parola d'ordine provvisoria. Al di fuori di questo, per aver accesso alle regolazioni extra, bisogna che la mia ditta abbia il diritto di avere un pro-utente (utente professionale) . Le regolazioni extra da fare sono spiegate qui sotto:


Regolazioni extra per la parola d'ordine provvisoria

 

Ritorno davanti al computer di cui ho determinato la parola d'ordine provvisoria e premo sull'icona della chiave sopra, a destra, sulla lista. Due scelte si presentano sotto la parte riservata alla parola d'ordine. Grazie a queste due scelte posso scrivere la parola d'ordine sul questo computer, in forma cifrata. In tal modo quando si fare funzionare un'altra volta, il programma su questo computer, le regolazioni saranno pronte ed arriveranno automaticamente on-line. Per poter aver accesso alle regolazioni extra di cui si tratta, bisognerà scegliere una delle due scelte ed iscriverla. Scegliamo una di queste due opzioni e poi si preme il bottone "Okay" (tamam).

Dopo di che premiamo di nuovo sull'icona della chiave. Il bottone "Regolazioni" appare sullo schermo. Premendo su questo bottone abbiamo accesso alla finestra delle regolazioni. Prima di tutto devo ottenere che l'accesso all'utente su questo computer avvenga solo con la parola d'ordine provvisoria. Se si clicca sulla seconda opzione della figura, le altre opzioni appaiano sotto.

Grazie a questo schermo posso fare tutte le regolazioni di cui si tratta sulla parte superiore del testo. Se lo lascio com'è e che iscrivo le regolazioni, si potrà avere accesso a questo computer soltanto con la parola d'ordine provvisoria. Anche se si conosce l'ID e la parola d'ordine non si potrà realizzare il collegamento. Non bisogna dimenticare tuttavia che, queste regolazioni sono valide soltanto su questo computer e soltanto per il nome dell'utente del momento. Se da questo stesso computer, si entra con nomi d'utenti diversi, queste regolazioni non saranno più valevole.

Ho fatto tutte le regolazioni e le ho registrate. In un tempo ulteriore una delle opzioni di qui si tratta qui sopra sarà annullata e registrata allorché le altre regolazioni rimarranno fuori circuito.

Le regolazioni che si vedono sulla figura precedente sono chiare e facile da applicare. Di conseguenza non sono spiegate in dettaglio. Nell'esempio qui sotto si spiega l'opzione da scegliere per ottenere il collegamento di una persona alla volta su un computer.


Computer ad uso Comune

Ho definito una parola d'ordine su un computer per uso comune. Ho comunicato questa parola a tutti i miei colleghi. Solo una persona alla volta potrà collegarsi a questo computer. E con la parola d'ordine d'accesso, il collegamento non potrà farsi che solo dagli indirizzi IP che ho definito. Le persone "super autorizzate" non saranno influenzate da questa limitazione di IP. Quando un collegamento sarà fatto su questo computer non si potrà trasferire delle schede (dei file) Basterà che una persona sia collegata sia collegata a questo computer perché questo computer sia indicato sulla lista come essendo "occupato". Desidero vedere il computer, di nuovo on-line quando sarà liberato. Possiamo fare tutto ciò con l'esempio che vi è dato qui sotto.

Abbiamo realizzato queste regolazioni su un computer a nome dell'utente XX1. Facciamo una prova

 

Non posso mandare un messaggio particolare all'utente XX1 che vedo on-line sulla lista. Utilizzando le opzioni dell'offerta mando un'offerta per realizzare la manutenzione. Posso soltanto utilizzare la parola d'ordine provvisoria. Quando introduco la parola d'ordine provvisoria premendo sull'icona chiave, il mio indirizzo IP di uscita Internet non essendo indicato su questo computer, il collegamento non è possibile anche con la parola d'ordine di accesso.

 

Quando un utente è collegato a questo computer vedo l'utente Xx1 in posizione "occupata" sulla mia lista.. Quando è in posizione "occupata"e che io cerco di arrivarci con la parola d'ordine d'accesso, ricevo il messaggio d'allarme qui sopra.